GTranslate

Chi è online

Abbiamo 45 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2018-2019  
Presidente: Angelo Pintacrona

 

18° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
SEZIONE POESIE

IURNATA PARTICULARI  
Giuseppe Bellanca

 

JURNATA PARTICULARI

Jè na jurnata particulari.
Festa c'è nni lu paisi.
Sonanu li ciarameddi
ppi li strati 'lluminati.
Fisci, bummi
genti cuntenta
nni li strati.
'Mdemma li putii
sunu adurnati
e li chisi di ciuri
profumati
ccu lu prisepiu cunzatu.
Nasci u Bamminu,
festa ranni.
No ppi mmì
ca sugnu adduluratu
haju li figghi
tutti emigrati.
Nni lu munnu
sunu sparpagghiati
ppi nu travagghiu
già truvatu.
O guvernu guvernu
cchi tanu fattu
li figghi mì?
A casa china
ora jè disulata.
Sulu ristavu
ccu li me affanni
ccu lu disiu
d'avirli vicini.
M'avissi sulu
a rassignari
e stu patiri
mi vulissi scurdari.

                                                     

           

GIORNATA PARTICOLARE
E' una giornata particolare.
Festa c'è in paese.
Suonano i pifferai
per le strade illuminate.
Fuochi d'artificio
gente contenta
nelle strade.
Anche i negozi
sono adornati
e le chiese di fiori
profumati
con il presepe preparato.
Nasce il Bambinello,
festa grande.
No per me
che sono addolorato
ho i figli
tutti emigrati.
Per il mondo
sono sparpagliati
per un lavoro
già trovato.
O governo governo
cosa ti hanno fatto
i figli miei?
La casa piena
ora è desolata.
Solo sono rimasto
con i miei affanni
col desiderio
di averli vicini.
Mi dovrei solo
rassegnare
e questa sofferenza
vorrei dimenticare.