GTranslate

Chi è online

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

                                                             LIONS CLUB LICATA                                                                                                                               

 

CITTA' DI LICATA

GRANGELA

 

La Grangela, nota da secoli e studiata da archeologi e storici, come Julius Schübring, che la visitò e descrisse nell’Ottocento, sita ai piedi del Monte di Licata, a poche decine di metri dalla piazza principale di Licata, consiste in un profondo pozzo cui si accede attraverso un vano scala scavato nella viva roccia. Nel vano del pozzo, nella parte più profonda, sono evidenti le due file di incavi, le "pedarole", utilizzate per l'accesso al pozzo anteriormente allo scavo della scala.

Nel corso di un saggio eseguito sul fondo del pozzo durante i lavori effettuati dalla Soprintendenza nel 1989, sono stati recuperati alcuni reperti fittili di età ellenistica, che indurrebbero ad attribuire l'opera almeno a tale età.   

 

                                           

Didascalie immagini:

Fig. 1 – Grangela. Piante del pozzo.

 

Fig. 2 – Grangela. Sezioni del pozzo.

 

Fig. 3 – Grangela. Vasche di decantazione.

 

Fig. 4 – Grangela. Vasche di decantazione.

Fonte Associazione Archeologica Licatese