GTranslate

Chi è online

Abbiamo 103 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2018-2019  
Presidente: Angelo Pintacrona

 

18° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
SEZIONE POESIE

I VRUCARIA BALLANU
Lorenzo Spurio

 

I VRUCARIA BALLANU

Nu cielu di papuli e scii

ora ca u culuri rosa allifrisca

spiranzi fauciati

nu iornu c’abbannunna.

Tu, mari, chi sarbi

ni to pinzieri ca currinu?

La’nbrunta di l’onda

è un fogliu ca si grapi e scravazza,

na cosa sula è cu la petra.

Cu lu friscu ca sacciu essiri ca

caminu, taliannu i schizzi di l’acqua

na marina a mità lugliu,

cu la carma du callu ca sta arrivannu.

U misteru forsi dormi

ni frasi di lampiuna fermi.

                                                                                                                                                                                                                        

 

 

LE TAMERICI DANZANO

Nel cielo di placche e scie

ora che il rosa stempera,

speranze mietute già

nel giorno che abbandona.

Tu, mare, cosa conservi

nei tuoi pensieri che corrono?

La fisionomia dell’onda

è un foglio che si apre e accortoccia,

simbiotico è il legame col sasso.


Nella brezza che so che c’è

vago ammirando gli spruzzi d’onda

in una marina di metà luglio,

nella calma di un afoso divenire.

Il mistero forse soggiace

nel dire dei lampioni fissi.