GTranslate

Chi è online

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2017-2018  
Presidente: Agostino Balsamo

17 ° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
SEZIONE POESIE

 

PI ROSA 
PAOLO MARLETTA

 

 

PI ROSA
(dedicata  a  Rosa  Balistreri)


Rosa comu passa lu tiempu,

ri tantu tiempu t'innisti,

‘no munnu re libiri pinsaturi.

 

Quannu sientu a ta vuci,

ca cantautu cunti e sbinturi ri sta terra,

a pedda m'arrizza.

Girautu ne strati re paisa,

ri sta terra ri Sicilia,

ti firmautu e a cantari ti mittievutu.

Tanti ghienti si firmavunu pi sentiri,
a ta chitarra, a ta vuci, i ta paroli,
ca ri lu cori ti niscievunu.

 

Tanti cosi ricievutu, cu lu curagghiu
ca nu ti mancava mai,
i cori re pirsuni si incievunu ri spiranza,
pi putiri virri sta terra senza firiti
e sancu ca scurri.

Cara Rosa, u tiempu passa,

e nenti a canciatu,

ma na bedda cosa ni lassasti.

A ta uci e i ta canzuni,
e chisti nuddu ni pò luvari,
pi cuntinuari a sugnari.                                                                                                 

 

PER ROSA

Rosa come passa il tempo, 
da tanto tempo sei andata via, 
nel mondo dei liberi pensatori.


Quando sento la tua voce,

che cantavi racconti e sventure di questa terra,

la pelle mi trema.

Giravi per le strade dei paesi,

di questa terra di Sicilia,

ti fermavi e ti mettevi a cantare.

Tante persone si fermavano per sentire la tua chitarra, la tua voce, le tue parole,

che dal cuore ti uscivano.

 

Tante cose dicevi, con il coraggio

che non ti mancava mai,

i cuori delle persone riempivi di speranza,

per potere vedere questa terra senza ferite

e sangue che scorre.

Cara Rosa, il tempo passa,

e niente è cambiato,

ma una bella cosa ci hai lasciato.

La tua voce le tue canzoni, 
e queste nessuno ce li può togliere, 
per continuare a sognare.