GTranslate

Chi è online

Abbiamo 82 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2017-2018  
Presidente: Agostino Balsamo

17 ° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
SEZIONE POESIE

 

N'ÀRVULU
GIUSEPPE SCARAVILLI

N' ÀRVULU

 

N' àrvulu, ddi primavera,
cu li so rami ‘nciuri,
cu la so prisenza cchi ni duna spiranza
nno nostru caminari
‘nta stu rèfucu di terra.

N'àrvulu, ‘nno nostru caminu,
duvìssimu havìri chiantatu,
a la so ùmmira putìri stari
pi ciàurari li so ciuri,
comu iddu vardari l’infinitu
e havìririlu sempri vicinu.

N'àrvulu chiantatu ‘nno cori ca,
pi ogni jurnata, ni duna la so amicizia
e nuatri, cu dilìzia,
facemu a nostra caminata
cu la grazia e la paci du Signuri.

Fermu, ‘nta terra chiantatu staci,
cu li so rami jisati versu lu celu,
a vardari l'aceddi ‘nvolu,
fermu ‘nta i so radici,
a svintulìari comu na bannera.

 

                                                                                                                                                                                                      

UN ALBERO

 

Un albero, della primavera, 
con i suoi rami in fiore, 
con la sua presenza che ci dona speranza 
nel nostro camminare 
in questo lembo di terra.

Un albero, nel nostro cammino, 
dovremmo avere piantato, 
alla sua ombra poter stare 
per odorare i suoi fiori, 
come esso guardare l'infinito 
ed averlo sempre vicino.

Un albero piantato nel cuore che, 
per ogni giornata, ci dona la sua amicizia 
e noi altri, con delizia, 
facciamo la nostra camminata 
con la grazia e la pace del Signore.

Fermo, in terra piantato sta, 
con i suoi rami alzati verso il cielo, 
a guardare gli uccelli in volo, 
fermo nelle sue radici, 
a sventolare come una bandiera.