GTranslate

Chi è online

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

 

LIONS CLUB LICATA

ANNO SOCIALE 2010- 2011
Presidente Dr. Antonio Massimo Grillo

VISITA DEL GOVERNATORE DISTRETTO LIONS 108YB- SICILIA
AI CLUBS: CANICATTI' HOST E CASTELBONANNO
LICATA E RAVANUSA

In data 19 novembre 2010 presso l'Hotel dei Templi di Agrigento s'è svolta la visita del Governatore Giuseppe Scamporrino ai quagttro clubs della zona lions 28 per l'anno sociale 2010-2011.
La visita è stata effettuata in due momenti distinti: direttivi di ognuno dei quattro clubs con il Governatore ed il suo staff, visita ufficiale
 del governatore a tutti i quattro clubs riuniti insieme.
Il Direttivo del club Licata con il Governatore è stata l'occasione per il Presidente del Club di far conoscere le varie attività effettuate, quelle in cantiere e quelle programmate per questo anno sociale. Il socio Bonvissuto ha espresso il desiderio che il Distretto possa far suo un'attività del nostro club: la ristrutturazione e sistemazione della strada 115, la richiesta del socio nasce dalla considerazione che la strada 115 che unisce Siracusa a Trapani è in uno stato degradato e necessita di urgenti lavori di sistemazione per evitare i vari incidenti così frequenti in questa strada; il fatto poi che la strada interessi varie province: Siracusa Ragusa, Caltanissetta, Agrigento spiega la richiesta di un service distrettuale per questo scopo.
Durante la visita ufficiale il Presidente del Club Lions Licata: Antonio Massimo Grillo ha esposto le linee programmatiche e le attività svolte dal club in questi mesi. 

Discorso Presidente Dr Antonio Massimo Grillo:
Governatore, autorità lionistiche, amiche ed amici lions,
La presenza del Governatore e del suo staff sono occasione di grande interesse per le nostre comunita', e' uno sprono e al tempo una sana carica di energia per tutti noi, per quello che facciamo quotidianamente e soprattutto per quello a cui crediamo . . . . la nostra grande associazione.

"Concreti e coerenti nel servire insieme" questo il motto che il nostro Governatore ha voluto fortemente porre alla base di questo anno sociale, un pensiero il suo che e' la sommatoria nonche' la sintesi di due concetti di notevole valenza: la concretezza del nostro operato e l' aggregazione degli uomini, quindi l'interazione delle risorse umane che si uniscono tra di loro per servire gli altri, elementi essenziali per realizzare i nostri progetti e raggiungere traguardi ambiziosi.
Ma per il conseguimento degli obiettivi abbiamo bisogno delle energie e del talento di tutti i soci, indistintamente, obiettivi che potranno essere raggiunti soltanto se sviluppati in un clima di amicizia, collaborazione e condivisione.
In questi primi mesi del mio mandato di presidenza ho potuto constatare che il lionismo ha grandi potenzialità ma che solo una piccolissima parte viene poi utilizzata, probabilmente e' necessario uscire allo scoperto, farci conoscere e portare all'esterno le nostre idee e le nostre motivazioni, fare il presidente di un club lions ci da una grande opportunità che dobbiamo cogliere e sfruttare al massimo, esprimendo quindi i nostri pensieri e liberando i nostri propositi.

Per quanto riguarda il programma del Lions club di Licata, tutte le nostre attività avranno un risvolto concreto, perchè quello che conta sono i fatti, piccoli magari ma concreti . . . . . soprattutto a favore di chi e meno fortunato di noi.
Il Lions Club di Licata e' entrato da subito nel vivo delle attivita' fin dai primi mesi di quest'anno sociale, ricordo brevemente la nostra prima attività : il Memorial Rosa Balistreri, un concorso di poesie e canzoni inedite siciliale che quest'anno e' giunto alla sua decima edizione, quest'anno sono arrivate in redazione ben 21 canzoni e 65 poesie di autori di tutte le nove province siciliane, e' questo per noi e' un vanto soprattutto per aver contribuito a rinnovare e sponsorizzare la nostra Rosa Balistreri che costituisce per la nostra terra una grande risorsa, attivita' che entra a pieno titolo nel tema di studio distrettuale "Progetto Sicilia", valorizzazione e promozione del territorio e delle sue risorse.
Abbiamo trascorso alcune ore insieme con un appuntamento oramai consolidato, una serata sotto le stelle che ha come fine lo stare insieme, in compagnia quindi con i soci. 
Il nostro primo progetto avente tutte le caratteristiche della concretezza e' stato quello avviato nel mese di ottobre, l'affidamento di due famiglie la cui vita e' davvero disagiata, una famiglia di Licata e l'altra di Palma di Montechiaro, il nostro affidamento consiste nel fornire alimenti di prima necessita' e non soldi che altrimenti avrebbero potuto trovare diversa destinazione, tale progetto e' a totale carico dei soci che si sono tassati garantendo, quindi, tale assistenza alle famiglie bisognose per tutto l'anno. 
Giorno 8 di novembre abbiamo messo a disposizione delle due citta' di Licata e Palma di Montechiaro il camper oftlamico, attivita' questa che e' stata pubblicizzata attraverso le tv e le testate locali. 
Giorno 14 novembre abbiamo patrociniato, insieme ad altre associazioni, tra cui la croce rossa, la Giornata mondiale del diabete, una giornata dedicata allo screening gratuito per il controllo della glicemia, iniziativa attivata dal ns. socio Francesco Racalbuto, responsabile per l'area di Agrigento del service "prevenzione del diabete". 
Nel mese di novembre e' stato istituito un comitato sulla viabilità del nostro territorio, gia' e' avvenuto un primo incontro con l'amministrazione comunale dei comuni di Licata e Palma di Montechiaro al fine di stimolare la ripresa di alcuni lavori di riammodernamento di alcune strade di grande comunicazione, in special modo la ss. 115, tra Licata e Palma e a giorni avremo un incontro con i responsabili dell'Anas. 
Nei prossimi giorni verra' avviato un altro progetto : la nostra presenza sul territorio e per il quale e' stato istituito un apposito comitato. 
Giorno 21 di questo mese abbiamo organizzato una gita alla miniera museo delle solfare Trabia - Tallarita, in territorio di Sommatino. 
Per il mese di dicembre abbiamo pensato di organizzare una tombola nella nostra sede di villa giuliana, una tombola il cui ricavato servirà a realizzare la conduttura dell'acqua alla chiesa del Carmine, infatti la chiesa dalla sua riedificazione che risale al 1700 non e' fornita di allaccio idrico. 
Dicembre e' anche il mese in cui avvieremo la raccolta degli occhiali usati e delle biciclette, iniziamo adesso per avere poi in aprile un congruo numero di pezzi, anche qui provvederemo a pubblicizzare tale attivita' tramite i media. 
Nei primi mesi del 2011 troverà esecuzione il progetto sulla costituzione della repubblica italiana, un incontro con gli studenti delle scuole superiori per affrontare il tema nei suoi molteplici aspetti attraverso degli appositi questionari. 
Sulla scia di questo tema andremo a visitare la sede dell'Assemblea Regionale Siciliana.
Per quanto riguarda il progetto Africa abbiamo preso contatti con la responsabile dell'area Agrigento, Ida Arnone, che si e' messa a disposizione per avviare alcuni progetti, il primo dei quali e' l'acquisto di un certo numero di vaccini per combattere il morbillo e poi contatti sono stati presi con il presidente del Lions club di Sciacca, Gaspare Marinello, il quale ha messo a disposizione la sua esperienza per attivare un progetto nelle scuole. in seno al consiglio direttivo abbiamo discusso ma non ancora deliberato il possibile acquisto di alcuni banchi per le scuole africane oppure di pannelli solari, siamo in attesa di conoscere il costo e la fattibilità concreta.

Ringrazio ancora il Governatore ed il suo staff per averci onorato con la loro presenza ed auguro a tutti un buon proseguimento di serata.

  • 0101
  • 0202
  • 0404
  • 0606
  • 0707
  • 0808
  • 1212
  • 1515
  • 1919
  • 2323
  • 2525
  • 2626
  • 2929
  • 3232
  • 3333
  • 3434
  • 4040
  • 4242
  • 4545
  • 6060
  • 6565
  • 6666
  • 6767
  • 6868
  • 6969
  • 927927
  • 931931
  • 933933