16° MEMORIAL ROSA BALISTRERI

anno sociale 2016-2017 - Presidente: Dr Agostino Balsamo

Sezione Poesie

DULURI CA PASSA
Calogero Sciortino

 

DULURI CA PASSA

Chi ci fazzu iu 'ca
sulu 'nta stu lettu
curcatu, ca me menti
t'aiu ancora davanti l'occhi
sempri ogni jornu,
ti vidu ancora c'abballi e arridi
e pi l'antri avissitu esseri ormai
un ricordu luntanu, spirdutu nu tempu.
L’occhi l'aiu fatti pisanti,
u munnu un firria 'chiù comu prima
ti vulissi diri: “aspettami c'arrivu”
e a lu tempu, ca un vogliu 'chiù tempu,
si putissi dirici a 'cu dicu iu
anchi si un ti potissi vidiri poi 'chiù pi sempri
di fari cangiu ni stu munnu di misteru
ca u sciatu miu un si sintissi 'chiù
e tu riturnassitu comu eratu na vota
ad abballari e arridiri senza pinseri.

                                                                                                                                                       

DOLORE CHE PASSA

Che ci faccio io qui
solo in questo letto
coricato, con la mente
ti ho ancora davanti agli occhi
sempre ogni giorno,
ti vedo ancora che balli e ridi
e per gli altri avresti dovuto essere ormai
un ricordo lontano, sperduto nel tempo.
Gli occhi li ho pesanti,
il mondo non gira più come prima
vorrei dirti: “aspettami che arrivo”
e al tempo, che non voglio più tempo,
si potrebbe dirgli a chi dico io
anche se non potrei vederti poi più per sempre
di fare cambio in questo mondo di mistero
in modo che il mio respiro non si sentisse più
e tu ritornassi come eri una volta
a ballare e ridere senza pensieri.                                                                                                    

 

 

 

GTranslate

Chi è online

Abbiamo 236 visitatori e nessun utente online