GTranslate

Chi è online

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2017-2018  
Presidente: Agostino Balsamo

17 ° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
SEZIONE POESIE

 

U MAFIUSU
VITO PISCOPO

 

 

U MAFIUSU

 

Nu-né a còppula

e mancu la lupara

ca fanu ri n'omu

nu mafiusu.            

Ma è l'umertà ca cci ggira ntornu,

ccu la cumplicità ri ggenti

senza scrupuli

e ri picciotti senza travagghiu,

usati commu manuvalanza.

Ccu la compiacenza

ri arcuni puliticanti

e ddiriggenti statali currutti

e bramusi ri rinàri

lurdi ri sangu,

ri li so rrivali

e ri ggenti nnuccenti.

Ammazzati,

ppi lu predduminiu ri lu tirritoriu

ammazzati,

ri giuvini cu la sula curpa,

ri truvarisi senza travagghiu.

Chistu e lu mafiusu.

Chista e a mafia

na chiàia ppi chistà

terra marturiata.

 

IL MAFIOSO

 

Non è la coppola
e nemmeno la lupara
che fanno di un uomo
un mafioso.

Ma è l’omertà che gli sta intorno
con la complicità di persone

senza scrupoli
e di giovani senza lavoro,
usati come manovalanza.
Con la compiacenza 
di alcuni politicanti
e dirigenti statali corrotti
e bramosi di denari
sporchi di sangue,
dei loro rivali
e di gente innocente.
Ammazzati
per il predominio del territorio
ammazzati,
da giovani con la sola colpa,
di trovarsi senza lavoro.
Questo è il mafioso.
Questa è la mafia
una piaga per questa

terra martoriata.