GTranslate

Chi è online

Abbiamo 57 visitatori e nessun utente online


LIONS CLUB LICATA
Anno sociale 2015-2016   Presidente: Nicolò La Perna

LA BUONA SCUOLA

CONVEGNO: LA BUONA SCUOLA: luci ed ombre.
Giorno 5 marzo alle ore 16.30 presso il plesso «Anna Maria Serrovira» via Quignones (traversa di via Palma) – Licata, si è tenuto il Convegno: LA BUONA SCUOLA: luci ed ombre, organizzato dal Lions Club Licata e dall'I.C G. Leopardi di Licata.
Il Convegno è la seconda parte del Service del Distretto Sicilia: «La scuola come valore sociale: luogo del cuore e della mente, bussola di «orientamento per orientarsi nella vita e nel lavoro» Il Lions Club Licata sta svolgendo questo Service in tre momenti: «Scuola amica» una giornata di serenità, svago ed allegria già effettuata nel mese di novembre 2015, dedicata ai bambini delle classi della scuola dell’infanzia e primaria, nella quale sono stati ribaditi con canzoncine e giochi e concetti di pace, uguaglianza e amore tra i popoli, rispetto della Natura, diritto alla vita, allo studio, alla salute.
Il secondo momento del Service è il Convegno «La buona scuola: luci ed ombre» che si terrà il 5 marzo 2016.
Il terzo momento, dedicato agli alunni delle scuole secondarie di 1° grado è un concorso fotografico: «Impariamo a conoscere Licata: bellezze e degrado» per evidenziare le bellezze paesaggistiche, architettoniche, naturali della città di Licata e per denunciare il degrado di monumenti, palazzi, strade, rioni di Licata e sollecitare l’interesse delle autorità cittadine per eliminare tale degrado.

"LA BUONA SCUOLA: luci ed ombre Relazione del Prof. Vittorio Galvani Presidente Comitato Distretto Lions sulla Scuola “Introduzione al tema la Buona scuola: luci ed ombre”
La relazione del Preside Galvani inizia coll’affermare la centralità della Scuola nella nostra società,
L’impatto di questa legge è molto forte nella scuola ma richiede una rapida applicazione in una scuola abituata ad andare avanti con i decreti delegati e con cambiamenti degli ultimi anni che hanno messo in crisi l’identità stessa del concetto formazione scolastica.
Il Prof. Galvani si è soffermato sugli ordinamenti scolastici e sulla necessità di riformare la scuola media, vera cerniera tra la scuola del primo ciclo e quella superiore. Ha affrontato il problema dell’alternanza scuola-lavoro come nuovo concetto base dirompente e il problema scuola-famiglia altro punto forte della nuova legge. E’ stato messo in chiaro la posizione del Dirigente scolastico, non un padrone della scuola, ma un padre che amministra la scuola come farebbe con la famiglia, l’esecutore dell’autonomia e dell’applicazione di questa legge innovativa.

RELAZIONE PRESIDE VITTORIO GALVANI

 

"LA BUONA SCUOLA: luci ed ombre Relazione del Prof. MAURIZIO BUCCOLERI: "COMITATO DI VALUTAZIONE - PROCEDURE NEOASSUNTI." D.S. dell' I.C. "G-LEOPARDI" di Licata.
Il Professore Buccoleri affronta il problema del Comitato di valutazione prima della legge sulla Buona Scuola e dopo l'emanazione di questa importante legge. Parte dalla comparazione dei diversi criteri di valutazione negli altri stati europei per esplicitare in maniera semplice e comprensiva i criteri di valutazione esistenti oggi con questa nuova legge.
Un escursus sul bonus scolastico, sul suo ammontare e a chi e come assegnarlo scioglie uno dei nodi di questa legge. Le procedure per i neoassunti sono il secondo tema affrontato dal Preside. Viene esaminata la lunga e difficile strada per un neoassunto che porterà alla sua regolarizzazione di docente scolastico.
Una bella relazione che fa chiarezza su molte questioni relative al comitato di valutazione e alle procedure per i neoassunti.
Il convegno è stato organizzatop dal Lions Club di Licata e dall I.C. "G. Leopardi" di Licata
Nicolò La Perna

RELAZIONE

DIRIGENTE SCOLASTICO MAURIZIO BUCCOLERI

" UNA BUONA SCUOLA PER UNA BUONA SOCIETA' " relazione del Prof. TINO MAGLIA effettuata nel convegno "La Buona scuola: luci ed ombre tenuto il 5 marzo 2016 presso il plesso Serrovira ed organizzato dal Lions Club Licata e dall'I.C. G. Leopardi di Licata.
Un grande intervento del prof. Maglia esperto in processi formativi che ha parlato come la scuola sia il volano per l'economia di una nuova società nella quale tutti i cittadini stano bene. Si è soffermato sul rapporto tra sviluppo economico e sociale e sviluppo delle conoscenze e competenze elencando i tre piani della connessione sviluppo-istruzione: il piano della cittadinanza, della produttività e della mobilità sociale.
Le parole chiavi sono state: investimento in capitale umano, far politiche inclusive, collegare il sistema dell'istruzione con le politiche di lavoro e delle professioni. Particolare attenzione ha mostrato il folto pubblico nell'ascoltare il tema dell'autonomia scolastica, della dispersione scolastica, dell'investimento nella professionalità degli insegnanti.
particolare attenzione il prof Maglia ha mostrato sul problema di non quanto ma come si spende il badget dell'istruzione.
Infine un accenno ai risultati positivi degli ultimi anni che emergono dalle prove PISA (lettura, comprensione, matematica, scienze) che fanno risalire la china delle regioni meridionali rispetto a quelle settentrionali dell'Italia.
Una bella conferenza che vale la pena ascoltare attentamente
Essendo il filmato di 29 minuti si prega di attendere qualche secondo in più per il download iniziale

 

RELAZIONE PRESIDE TINO MAGLIA

 

 

  • Diapositiva1Diapositiva1
  • Diapositiva2Diapositiva2
  • IMG-20160308-WA0000IMG-20160308-WA0000
  • IMG-20160308-WA0001IMG-20160308-WA0001
  • IMG-20160308-WA0002IMG-20160308-WA0002
  • IMG-20160308-WA0003IMG-20160308-WA0003
  • IMG_20160305_172649IMG_20160305_172649
  • IMG_20160305_173223IMG_20160305_173223