GTranslate

Chi è online

Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2018-2019  
Presidente: Angelo Pintacrona

 

18° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
SEZIONE POESIE

SPUNSALIZZIU
Fabio Messina

 

 

SPUSALIZZIU

Comu nu ciuri nasci l’amuri,

nu semi, lu ventu, l’acqua e lu suli

e u munnu trama a favuri;

chianci lu cielu, bivi la terra,

nu vasuni a la vita e u cori ca parra.

Cuantu semu puntiddi

nno cielu ra notti chinu ri stiddi,

cuantu semu gicanti

nna terra fummiculi chini i pacenzia.

E l’amuri ni pigghia

e si ni futti,

cuntu nun teni ri nzoccu pinzamu,

ri nzoccu vulemu;

e ni pigghia,

comu nu latru,

e ccu iddu ni porta

ppi strati ca mancu sapemu,

ppi cosi ca scanuscemu.

E l’amuri vi pigghia,

amici oggi spusini,

v’arrusti nno focu ra vita

e vi teni cueti

senza sapiri unni iti

e mancu nzoccu ri ora vui fati,

l’amuri v’antrizza e vi coci,

mentri accumincia la festa

e du’ cori abbattunu

comu fussinu unu.


MATRIMONIO

Come un fiore nasce l’amore,

un seme, il vento, l’acqua e il sole

e il mondo trama a favore;

piange il cielo, beve la terra,

un bacione a la vita e il cuore che parla.

Quanto siamo puntini

nel cielo della notte pieno di stelle,

quanto siamo giganti

sulla terra formiche piene di pazienza.

E l’amore ci prende

e se ne frega,

conto non tiene di cosa pensiamo,

di cosa vogliamo;

e ci prende,

come un ladro,

e con lui ci porta

per strade che neanche sappiamo,

per cose che sconosciamo.

E l’amore vi prende,

amici oggi sposi,

vi arrostisce sul fuoco della vita

e vi tiene quieti

senza sapere dove andate

e neanche cosa da ora voi fate,

l’amore vi intreccia e vi cuoce,

mentre comincia la festa

e due cuori battono

come fossero uno.