GTranslate

Chi è online

Abbiamo 177 visitatori e nessun utente online

 

ANNO SOCIALE 2011- 2012
Presidente Dr.ssa Roberta Berti Grillo

 
MEMORIAL ROSA BALISTRERI 11° EDIZIONE
SEZIONE POESIE

ADDUMANNARI
Maria Trupia

ADDUMANNARI

Na ndumanneru è 'na pirsuna ca chiedi

chiedi nu pezzu di pani, chiedi alloggiu

Cchiedi pochi spicciuli, chiedi amuri e filicità.

Fra sti cosi io chiedu l’amuri pi viviri

Iu classificu du catigurii, u riccu, e u poviru.

U riccu avi tuttu chidru ca voli, i sordi, u putiri,

i vizi, u divertimentu,
idru unna chidutu nenti picchi nenti ci manca.

Si n’addumanneru tuppia a so porta

pi chiediri a limosina, iddru ridi

pirchì nun capisci u bisognu di l’antru.

Si avi l’umori bonu, duna qualcosa

ma un duna na secunna vota.

L’addumanneru ca è custrittu a chiediri

pi viviri, subisci tutti li umiliazioni
ca la vita ci risirvà, oggi avi, domani nenti.

Povira dra pirsima ca sapi di umiliarisi

davanti a nandru supiriuri a si stissu.

Accussi io mi paragunu

comu n’addumannero viu sta vita.

chidivu un po’ d'amuri, chi ricivivu? nenti

anzi mi rideru, nun mi capirunu, pirchì

nun manifestu i me sintimenti a paroli.

Ma di paroli ni dicu tanti,
ma voti e senza sensu.

U cori invcci nun parla, ma soffri

e stu soffriri ca uccidi na pirsuna .

                                                                                                        

MENDICARE

Un mendicante è una persona che chiede

chiede un pezzo di pane, chiede alloggio

chiede pochi spiccioli, chiede amore e felicità.

Fra queste cose io chiedo l’amore per poter vivere.
Io classifico due categorie, il ricco e il povero.
Il ricco ha tutto quello che vuole, 

i soldi, il potere, i vizi, il divertimento,
lui non ha mai chiesto niente perchè nulla gli manca.

Se un mendicante bussa alla sua porta 
per chiedere l’elemosina, lui ride 
perché non può capire il bisogno dell'altro.

Se è di buon umore, da qualcosa, 
ma non una seconda volta.

Il mendicante che è costretto a chiedere

per vivere subisce tutte le umiliazioni 
che la vita gli ha riservato. oggi ha,
domani non riceve.

Povera è quella persona che sa di umiliarsi

davanti ad un’altro superiore a se stesso

Cosi io, paragonata ad un mendicante, vedo

la vita, ho chiesto un po’ d’amore 
cosa ho ricevuto? niente, anzi sono stata derisa

non capita, perché non manifesto i miei

sentimenti a parole. Ma alla fin fine

di parole ne dico tante ma vuote e senza senso.

Il cuore invece non parla , ma soffre

Ed è quel soffrire che uccide una persona

che sa di poter dare e non poter ricevere.