GTranslate

Chi è online

Abbiamo 65 visitatori e nessun utente online

 

ANNO SOCIALE 2011- 2012
Presidente Dr.ssa Roberta Berti Grillo

 
MEMORIAL ROSA BALISTRERI 11° EDIZIONE
SEZIONE POESIE

A ROSA BALISTRERI....
Rosa Muscarà

A ROSA BALISTRERI....

(na vipera c’anietta l’amuri....)

Lu Creaturi,

na creatura scigliu

e di "rauchi” lamenti

a so vuci n’tissiu....

Cumu Maria

lu sorrisu, a so Fighiu, dunau ....

Idda, cu lu cantu, a so

Matri Terra vistiu ....

L’inchiostru

di peni, rabbia e tristizza misculatu

scuiria nto foghiu

comu sancu virsatu...

Ca vuci dill’anima

"spinusa Rosa"

scrivisti la storia

da Sicilia, n’impastasti

tutta la mimoria ....

Comu na vipera

c’anietta vilenu

tu ‘nta li vini

inietti l’odiu e l’amuri…

Cuntagi la genti

ca to verità....

t’ascippi lu cori

t’arrubi la menti....

Lu tempu accunsenti

e nun segna cchiu l’uri!

Aspra eredità ni lasci

di chidda ca bavagliu,

ancora, nun canusci....

ca sbrana lu distinu

e mai, vi s’inchina!

        

A ROSA BALISTRERI....

(una vipera che inietta l’amore....)

Il Creatore

una creatura scelse

e di "rauchi" lamenti

la sua voce intesse

Come Maria (la Madonna)

il sorriso, a suo Figlio diede ....

Ella con il canto, la sua

Madre Terra vestì....

L’inchiostro

di pene, rabbia e tristezza mescolati

scorreva sopra il foglio

come sangue versato....

Con la voce dell’anima

"spinosa Rosa"

hai scritto la storia e

della Sicilia, ne impastasti

tutta la memoria

Come una vipera

inietta il veleno

tu dentro le vene

inietti l’odio e l’amore…

Contagi la gente

con la tua verità. ..

Ti "scippi” il cuore

e ti rubi la mente....

Il tempo acconsente

e non segna più le ore!

Aspra eredità ci lasci

quella che di tappare bocca,

ancora, non conosce...

che sbrana il destino

e mai vi si china!