GTranslate

Chi è online

Abbiamo 167 visitatori e nessun utente online

 

LIONS CLUB LICATA

ANNO SOCIALE 2010- 2011
Presidente Dr. Antonio Massimo Grillo

MEMORIAL ROSA BALISTRERI 10° EDIZIONE
sezione Canzoni

VENTU 
testo: Noto Alberto
musica: Vito Blunda

2° Classificata

 

VENTU

Ventu, çiucia paroli, 
a st'anima sicca, china di duluri 
china, china di patimenti, 
china d'amuri. 
Ventu, vunciami l'ali 
dunami 'a forza, chi staiu circannu 
fammi, fammi vulari 
supra stu munnu. 
Veni vento, veni vento 
e ti porti stu turmentu, 
veni vento, veni prestu 
e ti porti tuttu 'u restu 
veni vento, veni ccà 
e ni porti 'a virità. 
Vento, però fa prestu 
chi 'un c'è cchiù tempu 
pi aspittari 
ccà c'è troppa genti 
chi 'un pò campari. 
Vento, giri sta terra, 
e viri la genti chi soffri e mori 
cuntalu a lu nostru Diu, nostru Signuri, 
cuntalu a lu nostru Diu, nostru Signuri, 
cuntalu a lu nostru Diu, nostru Signuri.

         

VENTO 
Vento, suggerisci parole, 
a questa anima stanca, piena di dolore 
piena, piena di patimenti 
piena d'amore. 
Vento, riempimi le ali 
dammi la forza, che sto cercando 
fammi, fammi volare 
sopra questo mondo. 
Vieni vento, vieni vento, 
porta via questo tormento, 
vieni vento, vieni presto 
e ti porti tutto il resto, 
veni vento, vieni qua 
porta a noi la verità. 
Vento, però fa presto 
perché non c'è più tempo 
per aspettare 
qua c'è troppa gente 
che non può vivere. 
Vento, giri questa terra 
e ti rendi conto che la gente soffre e muore:
riferisci tutto al nostro Dio, nostro Signore, 
riferisci tutto al nostro Dio, nostro Signore, 
riferisci tutto al nostro Dio, nostro Signore.