GTranslate

Chi è online

Abbiamo 351 visitatori e nessun utente online

 


LIONS CLUB LICATA

Anno sociale 2014-2015  
Presidente: Marina Barbera

14 ° MEMORIAL ROSA BALISTRERI
sezione POESIA

 

ANTICA SIRINATA SICILIANA
Francesca Vitello

ANTICA SIRINATA SICILIANA

"Ciuri d'Amuri,
dilicatu ciuri, a 'mmìa prummisu 
ni li carti santi di lu Paradisu; 
palummedda primatura ca dormi 
cuìeta, senza aviri turmentu, 
nesci, stasira, 'ccà fora a la lustrura, 
ti cantu lu rivelu dì 'sta me sintimentu.

Ti vitti, ajeri, a la Chiesa 
e, pi 'sta 'bbona nova, 
'stu turmentu d'amuri 
paci 'cchiù 'nun trova: 
'stu ciriveddu pazzulìa, pi 'ttìa, 
'stù cori sbattulìa, pi 'ttìa, 
'st'arma ciatulìa, pi 'ttìa, 
e, 'sta nuttata stiddìa, pi 'ttìa! 
Sempri pi 'ttìa, ciuri d' Amuri
sulu pi 'ttìa"!

Ni la chiaria di la nuttata stiddìata, 
tutta ciaurusa di menta e rusamarinu. 
'stù cantu d'amurì si fa sìrinata 
cu sonu di chitarra e mandulinu...

Ora di la finestra, chiusa a vanidduzza
s'affaccia, la bedda. comu 'nà Madunnuzza
pi iddu cadì 'nà stidda di lu firmamentu
Po', cu li trizzi biunni scionti a lu ventu
ni la nutturna, tutta "zzuccaru e palori
'ccì jetta, suspirannu, a chiavuzza dì lu cori!

 

ANTICA SERENATA SICILIANA

Fiore d'Amore
delicato fiore, a me promesso, 
nelle carte sante del Paradiso,
colombina prematura che dormi 
tranquilla senza avere tormento, 
esci, stasera, fuori al chiaro di luna, 
ti rivelerò cantando i miei sentimenti:

Ti ho vista, ieri, in Chiesa
e, per questa buona nova,
il mio tormento d'Amore
pace più non trova:
questo mio cervello fa pazzie per te;
questo mio cuore batte solo per te;
questa mia anima respira solo per te;
questa nottata, trapunta di stelle, è per te,
sempre per te, fiore d'Amore, 
solo per te!

Nel chiarore di quella notte stellata, 
odorosa di menta e rosmarino,
questo canto d'amore si fa serenata, 
con suono di chitarra e mandolino...

Ora, dalla finestra prima socchiusa, 
si affaccia, la Bella... come una stella! 
Per lui è la Madonna scesa dal firmamento! 
Poi, con le trecce bionde sciolte al vento, 
in quel notturno, tutto zucchero e parole, 
gli dona, sospirando, la chiave segreta 
del suo cuore!

note sulla poetessa: Francesca Vitello vive ed opera a Favara, insegnante, da circa tre anni si dedica nel tempo libero alla poesia. Ha partecipato alla scrittura di un musical Legalità musical presentato a Sangemini (Terni) musical che tratta del terrorismo, fame nel mondo, violenza arrivando tra le prime dieci scuole in tutta Italia. Ha messo in versi siciliani la Via Crucis con le 14 stazioni e da ben 14 anni viene rappresentata a Favara