LIONS CLUB LICATA

ANNO SOCIALE 2009- 2010
Presidente Prof.ssa FRANCA CARRUBBA

MEMORIAL ROSA BALISTRERI 9° EDIZIONE
seconda serata dedicata a Rosa Balistreri

 

LU CHIANTU
Angelo Amato

LU CHIANTU

Superba luna, eterna 'ncantatrici
tu si a' cumpagna di li me' nuttati
passati a la finestra a tribulari!
Di lu to' visu duci e tuttu amuri
traspari 'ncunfundibili un parlumi
d'amabili mistizia e stupuri.
Ju ti cumprennu... certu sta suffrennu
pi lu me chiantu e 'ppi li me malanni.
Ti pregu, amica, nun' 'nti nni pigliari!
La malasorti mi 'nsignà un sigretu,
na midicina contru lu duluri:
lu chiantu, nunn'è 'ssempri ca fa 'mmali…
Lu sa'? chiangennu ti senti allintari
la morsa ca ti suffuca lu cori,
e di lu pettu nesci un gran suspiru
ca ti duna la forza di spirari.
Chiangemmu assemi, allura, cara luna!
Chi 'ccosa n'aspittammu di la vita?
N'ammu a 'ccunsidrari furtunati
si la spranza nun 'ncedi a lu duluri.

IL PIANTO

Superba luna, eterna incantatrice
sola compagna delle mie notti
trascorse alla finestra a tribolare!
Dal tuo viso dolce e tutto amore
traspare inconfondibile un barlume
d'amabile mestizia e stupore.
Io ti comprendo... di certo stai soffrendo
per il mio pianto e i miei malanni
Ti prego, cara, tu non ci badare!
la malasorte mi svelò un segreto,:
una medicina contro il dolore:
il pianto non è sempre che fa male...
Lo sai? mentre tu piangi ti senti allentare
la dura morsa che soffoca il cuore,
e dal tuo petto erompe un gran sospiro
che ti ridà la forza di sperare.
Piangiamo, allora, insieme, o cara luna!
Che cosa ci aspettiamo dalla vita?
Dobbiamo ritenerci fortunati
se la speranza non cede al dolore.

 

 

Angelo Amato
note sul poeta: Angelo Amato
Angelo Amato è insegnante al liceo scientifico di Palma di Montechiaro, ha un'intensa attività di organizzatore di serate di poesie nella scuola ed anche extrascolastiche. Ha partecipato a vari concorsi, piazzandosi ai primi posti.

 

 

 

GTranslate

Chi è online

Abbiamo 183 visitatori e nessun utente online