GTranslate

Chi è online

Abbiamo 27 visitatori e nessun utente online

 

LIONS CLUB LICATA

ANNO SOCIALE 2005- 2006
Presidente Dr. Pintacrona Angelo

CONCERTO NATALE

Giovedì 22 dicembre 2005 nell'imminenza del Santo Natale presso il Teatro Comunale Re di Licata si è tenuto un Concerto Lirico Vocale - Etnico organizzato dal Lions Club Licata e dal Comune di Licata.
Alla prestigiosa manifestazione i licatesi hanno risposto con entusiasmo
Il ricavato della manifestazione è stato devoluto totalmente alla Parrocchia Santa Maria di Monserrato presso Oltreponte di Licata per arredare l'oratorio della suddetta Chiesa.
Per poter devolvere l'intero incasso in beneficenza il Lions Club Licata si è fatto carico, oltre all'organizzazione della manifestazione, al pagamento della SIAE. 
Gli artisti sono: Pina Magri, soprano ed Enzo Petronciana, cantautore etnico, al pianoforte il maestro Adelmo Musso.
Il Presidente del Lions Club Angelo Pintacrona ha ringraziato il numeroso  pubblico presente ed si è soffermato sulle finalità della manifestazione e sull'ottimo rapporto creatosi con il Comune e con il sindaco.
Il sindaco di Licata Angelo Biondi dopo aver ringraziato gli intervenuti ha presentato il cantautore Vincenzo Petroncianaa, cittadino licatese , che nella sua attività di musicista ha saputo cogliere i suoni, i sapori della Sicilia, ha ringraziato la soprano Pina Magri e il maestro Adelfo Musso

Il programma della manifestazione è stato diviso in due parti; la prima ha visto l'esecuzione di arie del repertorio classico sinfonistico ed una seconda parte di musica etnica siciliana. Il maestro Adelno Musso ha accompagnato i due artisti in modo magistrale sapendo unire il suo talento pianistico alle basi musicali preregistrate con il risultato di far sentire gli spettatori un tutt'uno con le note musicali.
La soprano si è esibita in musiche indimenticabili quali L'Ave Maria di Schubert, l'Adagio di Albinoni ed altri pezzi di musica classica per i quali si è cimentato oltre che nel canto anche nella composizione delle parole. Ne sono usciti dei brani piacevolissimi che hanno coinvolto totalmente il pubblico grazie anche alla perfetta esecuzione del maestro Musso che ha coniugato basi preregistrate al pianoforte dal vivo.

I tre artisti sono stati lungamente applauditi dal pubblico presente..


Note sugli Artisti:
Pina Magri nata negli Stati Uniti ha effettuato studi e attività artistiche a New York, Firenze e Parigi. In Italia ha conseguito il diploma di canto presso il Conservatorio "S. Cecilia" di Roma. Ha vinto una borsa di studio presso l'Accademia Musicale Chigiana. Ha studiato tecnica vocale a Broadway e al Mozarteum di Salisburgo con il M° Campogalliani. Dal 1985 al 1987 è soprano del Maggio Musicale Fiorentino. Oltre ad essere un soprano lirico è vocalist di soft-rock e musical americano. Ha inciso la colonna sonora del film "Phenomena" di Dario Argento, è stata solista per E. Morricone nel film 
"Il principe del deserto" e nell' "Amleto" di F. Zeffirelli. Ha lavorato per la R.A.I., partecipando al Festival di Castrocaro come cantautrice, al G.B. show, a Fantastico '88 e '91 e in due edizioni di Europa Europa. Ha lavorato come programmista regista nella trasmissione "Musica ieri e oggi" di Radio1 e fa parte dall'89 dell'Unione Musicisti di Roma. Si è esibita in teatri quali il Verdi di Firenze, il Colosseo di Torino, il Sistina di Roma ed altri. Le è stato conferito nel '99 un premio presso l'Università La Sapienza di Roma come riconoscimento allo sviluppo dell'arte canora americana ed italiana in Europa. Svolge attività concertistica in Italia e all'estero.

Enzo Petronciana cantautore nato a Licata il 24.06.54, si è trasferito a Roma nel 1979. Nello stesso anno si è iscritto al corso di canto al Conservatorio di S. Cecilia dove ha incominciato a comporre le prime canzoni e dove ha maturato le sue prime esperienze come vocalista presso gli studi della RCA. 
A seguito dei migliori artisti, collaborando con vari Maestro tra i quali Piero Pintucci, Adelmo Musso, Gianni Mazza e altri, successivamente diventa leader del Gruppo "Livingstone" registrando alcuni dischi con brani da lui composti e partecipando a diverse manifestazioni televisive come "Un disco per l'estate", "Festival di Venezia e "Discoring". 
Incide il suo primo album dal titolo "Israel" nel quale incominciano a delinearsi la sua identià e originalità. L'incontro con il Maestro Adelmo Musso segna la svolta definitiva di Petronciana il quale viene indirizzato dal Maestro verso la musica etnico sinfonica. Uno dei primi brani in lingua siciliana scaturito da questa intesa e collaborazione s'intitola "MATRI" e viene subito apprezzato dal cantautore e produttore Cristiano Malgioglio, che ne fa prima un album e poi un video che RAIUNO ha riproposto in varie occasioni. Dopo "Matri" Enzo Petronciana si qualifica sempre più come compositore di brani in lingua siciliana per illuminare da un lato gli aspetti mitologici della Sicilia, la sua storia e la sua cultura, e dall'altro per raccontare la Sicilia tradizionale, le sue bellezze, la sua terra e la sua gente; il tutto in chiave etnico-sinfonica.
Il cantautore Enzo Petronciana ha vinto con il brano "Festa pì santa Rosalia a Palermu" l'ottava edizione del festival nazionale della canzone d'autore
"Inedito per Maria" che si è tenuto ai primi d'ottobre 2005 a Terni.

Il maestro Adelmo Musso è conosciutissimo da tutti i musicisti italiani, avendo partecipato a numerosi festival di San Remo, dirigendo varie orchestre e cantanti. E' un appassionato dell'arrangiamento dei pezzi musicali ed ha diretto cantanti come Modugno, Nicola di Bari ed numerosissimi artisti italiani di musica leggera e etnico-sinfonica.

.